Progetti - Fondazione Sicomoro

Vai ai contenuti

Progetti

__________________________________________________

Scuola della Seconda Opportunità

Un percorso scolastico annuale finalizzato al raggiungimento della licenza media e rivolto ad alunni regolarmente iscritti alle Scuole secondarie di primo grado del territorio.

Una formazione di alta qualità per ragazzi e ragazze che stanno vivendo forti difficoltà nel loro percorso scolastico e di appendimento, ma che hanno deciso di rimettersi in gioco e di non rinunciare all'istruzione condividendo un metodo per affrontare le loro difficoltà e superarle in un anno di intenso lavoro.

Un impegno serio che essi prendono con la scuola, la famiglia, e con tutti coloro che sostengono la loro sfida.

Un’opportunità di successo dopo il fallimento scolastico per riavvicinare i ragazzi all’apprendimento, accrescere la loro autostima e rendere possibile un futuro socialmente positivo.

Oltre agli insegnanti, sono coinvolti educatori professionali e una psicologa per una supervisione psico-pedagogica: un’equipe di professori, pedagogisti, psicologi e professionisti volontari che garantisce ai ragazzi un riferimento che va oltre la pura didattica.
Le attività di classe hanno luogo da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 13, su 4 aule: Milano Gratosoglio, Lodi e Monza. Anno dopo anno diventano sempre più solidi i rapporti con le scuole del territorio e con i loro Consigli di Classe.

I progetti della Fondazione prevedono di modellizzare questi interventi educativi per renderli replicabili in tutta Italia, modificandoli sulle specifiche esigenze di ogni singolo territorio.

La dispersione scolastica

In Italia è del 17%, contro l’11% dell’Europa. I costi annui per la collettività vanno da 21 a 106 miliardi di euro, che in percentuale è tra l’1,5 e il 6,8 del PIL.

Ogni anno il Ministero dell’Istruzione investe 55 milioni di euro per contrastare la dispersione scolastica e 60 milioni di euro vengono investiti dal Terzo Settore, senza riuscire a rispondere alle reali necessità del problema.

In Europa è chiamata ESL (Early School Leaving): giovani dai 18 ai 24 anni che hanno abbandonato gli studi senza aver conseguito il diploma di scuola superiore, e in Italia sono 110.000 gli studenti che nel 2013 si sono fermati alla terza media e che sono fuori da qualsiasi altro percorso formativo.
E’ il 23,8% della popolazione.

I tassi di abbandono e i disagi che si manifestano nella scuola superiore sono palesemente generati nella scuola secondaria di primo grado (ex scuola media). Ed è qui che opera la Fondazione con ragazzi dai 13 ai 18 anni.


Monza
dal 1994

più di 250 studenti
7 scuole di provenienza
98% diplomati





Milano
dal 2001

183 studenti
10 scuole di provenienza
91% diplomati al 2016


Lodi
dal 2014

12 studenti
5 scuole di provenienza
Photos © Michela Benaglia
© Fondazione Sicomoro
Aggiornato 20/05/2018
Seguici su
Fondazione Sicomoro per l'Istruzione ONLUS
Piazza Missori 4 - 20122 MILANO - Italia
CF 97612620159
Iscriviti alla nostra
Torna ai contenuti